Aste al doppio ribasso: passo decisivo verso il divieto

Tornano i live dell’Orchestra dei Braccianti!
21 Luglio 2021
Cucine fantasma e boom del discount: la pandemia ha cambiato i consumi
3 Agosto 2021
Mostra tutto

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che recepisce la direttiva europea sulle pratiche sleali nella filiera, tra cui le aste al doppio ribasso. Inizia così l’ultimo miglio di un percorso nato dalle inchieste, dalle denunce della campagna #ASTEnetevi, portata avanti da Terra! insieme alla Flai-Cgil.

Grazie a questa mobilitazione, un tema prima sconosciuto è diventato di dominio pubblico, fino ad entrare nella normativa italiana e comunitaria. Entro tre mesi il decreto dovrà essere sottoposto al parere delle Commissioni parlamentari per poi essere approvato in via definitiva, entro la fine dell’anno, dal Consiglio dei Ministri.

Sollecitiamo tutte le istituzioni coinvolte ad accelerare il più possibile l’iter di un provvedimento che darebbe un segnale chiaro alla grande distribuzione organizzata, il cui ruolo nella definizione dei prezzi lungo la filiera deve essere controbilanciato al più presto.

Ne va della salute economica di tutto il sistema alimentare, compreso l’ultimo anello della catena, composto da quei lavoratori agricoli e braccianti spesso vittime di sfruttamento lavorativo e caporalato.

Anche in loro nome è fondamentale approvare subito il divieto delle aste al ribasso sui prodotti alimentari.Vigileremo sul rispetto dei tempi di approvazione di questa legge di civiltà, che davvero non può più attendere.

Comments are closed.