Giovanna De Cola

Concetta Vazzana
10 Aprile 2017
Donatella Loni
18 Aprile 2017

Giovanna de Cola, laureata in Pedagogia-Psicologia, con la passione dell’agricoltura e della zootecnia, da sempre si dedica all’allevamento nell’azienda agricola di famiglia, tra le prime a praticare il “biologico” già negli anni ’70. Da allora è impegnata nel recupero di razze in estinzione. Nel Lazio ha salvato la “Pecora Sopravissana” e mantenuto in purezza l’allevamento del Cavallo Maremmano Antico. Dal 2005 in Toscana ha recuperato il “Suino Nero Macchiaiolo Maremmano” ed è in corso il salvataggio e lo studio, con la partecipazione scientifica dell’Università di Pisa, della “Capra di Montecristo”.
La sua esperienza e conoscenza sul recupero della biodiversità e sulle modalità pratiche di allevamento sono consolidate e a disposizione di chi è interessato ad imparare questo lavoro.